SOMMARIO DI QUESTO NUMERO

 
   
  • Effetto calmante e tonificante dell’agopuntura sulla depressione, mediante valutazione della ricaptazione della serotonina e dei relativi indicatori neuroimmunologici: studio clinico controllato randomizzato

   
  • L’elettroagopuntura su ST36 velocizza la ripresa della motilità intestinale dopo chirurgia colon-rettale: uno studio randomizzato e controllato.
 
  • L’agopuntura per la fibromialgia nelle cure primarie, uno studio randomizzato controllato.
 
  • L'agopuntura per ridurre i disturbi del sonno delle donne in perimenopausa e postmenopausa: una revisione sistematica e meta-analisi.
 
  • Correlazione tra le manifestazioni cliniche della lingua e i valori di glicemia, colesterolo totale e HDL in pazienti con infarto cerebrale acuto.
 
  • L’elettroagopuntura in ST25 inibisce la motilità del digiuno: ruolo delle vie nervose ortosimpatiche e di TRPV1.
 
  • Un caso di Induratio Penis Plastica trattato con agopuntura.
 
  • Il significato dei colori nei riti sacrificali del periodo Shang
 
  • Congressi, Eventi e Seminari.
 
 
   
 

Direttore Responsabile

Carlo Maria Giovanardi

Capo Redattore
Giuseppe Lupi

Comitato di Redazione
Maria Letizia Barbanera
Patrizia Betti
Ermina Caldiron
Elisabetta Casaletti
Gemma D'Angelo
Giuseppina Maria Farella
Davide Guidetti
Vittorio Mascherini
Carlo Moiraghi
Filippo Molinari
Tiziana Pedrali
Alessandra Poini
Emanuela Romeo
Riccardo Rustichelli
Alessandra Pavesi
Beatrice Mezzetta
Martina Chellini
Chiara Burzio
Giulia Chiarle

 

 
   
   
   
CLINICA

Effetto calmante e tonificante dell’agopuntura sulla depressione, mediante valutazione della ricaptazione della serotonina e dei relativi indicatori neuroimmunologici: studio clinico controllato randomizzato.

Obiettivo
Lo studio valuta l'effetto dell’agopuntura (secondo la Medicina tradizionale cinese: sedando LR e nutrendo HT) sugli inibitori della ricaptazione della serotonina (SSRI) e relativi indicatori neuroimmunologici, nei pazienti con disturbo depressivo.

Metodi
126 pazienti con disturbo depressivo, sono stati randomizzati in due gruppi: il primo trattato solo con farmaco (F) e il secondo con farmaco e agopuntura (FA). Il trattamento è durato 6 settimane consecutive. I due gruppi sono stati valutati mediante la Montgomery-Asberg Depression Rating Scale (MADRS) e la Side Effects Rating Scale (SERS), utilizzate per la depressione, per verificare l'effetto dell’agopuntura rispetto al trattamento con SSRI. In entrambi i gruppi sono stati analizzate le concentrazioni ematiche della 5-idrossitriptamina (5-HT) e delle citochine infiammatorie prima e dopo il trattamento.

Risultati
Il gruppo FA ha riportato punteggi significativamente più bassi nella scala MADRS e nella SERS alle settimane 1, 2, 4, 6 e dopo il trattamento, rispetto al gruppo F (P<0.01). Alla sesta settimana, la concentrazione sierica di 5-HT nel gruppo FA è stata significativamente più alta rispetto al gruppo F (P<0.01). L'interleuchina-6 (IL-6) nel gruppo FA è risultata significativamente inferiore a quella riscontrata nel gruppo F (P<0.01), mentre non vi era alcuna differenza significativa riguardo a IL-1ß tra i due gruppi (P>0.05). Le citochine antinfiammatorie IL-4 e IL-10 erano significativamente più alte nel gruppo FA rispetto al gruppo F (P<0.01, P<0.05, rispettivamente).

Conclusione
L’agopuntura può effettivamente accelerare l'insorgenza di effetti sugli SSRI nel trattamento del disturbo depressivo e può ridurre in modo significativo le reazioni avverse agli SSRI. Inoltre, l'agopuntura può migliorare la 5-HT sierica e regolare l'equilibrio di citochine pro-infiammatorie e citochine anti-infiammatorie. Liu Y, Feng H, Mo Y, et al. Effect of soothing-liver and nourishing-heart acupuncture on early selective serotonin reuptake inhibitor treatment onset for depressive disorder and related indicators of neuroimmunology: a randomized controlled clinical trial. J Tradit Chin Med. 2015 Oct;35(5):507-13.

Erminia Caldiron


INDIETRO