Se non visualizzi la newsletter Clicca qui

SOMMARIO DI QUESTO NUMERO

 
   
  • Studio ITHACA: Italian research on acupuncture adequacy Indagine sull’adeguatezza dell’agopuntura praticata in Italia.
 
  • Efficacia dell’agopuntura su nausea e/o vomito durante e dopo taglio cesareo nei confronti dell’ondansetron.
 
  • Utilizzo della medicina cinese nella calcolosi urinaria.
 
  • Effetto dell’acupressione sul Punto Ex-1 sulle risposte soggettive di tipo autonomico all’inserzione dell’ago.
 
  • Effetti dell’agopuntura sui sintomi d’ansia in donne sottoposte alla fecondazione in vitro: studio controllato prospettico randomizzato.
 
  • Studio pilota di agopuntura in monoterapia in pazienti con disturbo depressivo maggiore.
 
  • Agopuntura per “frequentatori abituali” con sintomatologia inesplicata dal punto di vista medico: uno studio randomizzato controllato (studio CACTUS).
 
  • LA RICERCA IN AGOPUNTURA COMMENTATA
 
  • Le origini dello studio dell’anatomia nella medicina tradizionale cinese
 
  • Congressi, eventi e seminari
 
   
 

Direttore Responsabile

Carlo Maria Giovanardi

Capo Redattore
Giuseppe Lupi

Comitato di Redazione
Sonia Baccetti
Patrizia Betti
Ermina Caldiron
Elisabetta Casaletti
Francesco Ceccherelli
Gemma D'Angelo
Antonio Losio
Vittorio Mascherini
Annunzio Matrà
Tiziana Pedrali
Alfredo Vannacci

 
   
   
   
Agopuntura per “frequentatori abituali” con sintomatologia inesplicata dal punto di vista medico: uno studio randomizzato controllato (studio CACTUS).

Obiettivo
Investigare l’efficacia dell’Agopuntura classica (teoria dei 5 elementi) come terapia supplementare alle cure ordinarie nei pazienti che si presentano abitualmente con MUPS.

Progetto
Trial randomizzato e controllato condotto a Londra in quattro studi di medici di medicina generale.

Metodo
Sono stati trattati 80 adulti con MUPS e con una frequenza di accesso allo studio medico superiore o eguale ad 8 volte all’anno.
La terapia è stata individualizzata secondo i principi dell’agopuntura basata sulla teoria dei 5 elementi e praticata per 12 o più sedute.
La valutazione dei risultati è stata effettuata a 26 settimane nei confronti di un gruppo di controllo per gli strumenti: Measure Yourself Medical Outcome Profile (MYMOP), Wellbeing (W-BQ12), EQ-5D e frequenza di consultazione del Medico di Medicina Generale.

Risultati
I partecipanti (80% donne, età media 50 anni, etnia composita) erano forti utilizzatori di risorse sanitarie. Nel 59% dei casi il consulto avveniva per problemi di origine muscolo-scheletrica; la durata dei sintomi era nel 65% dei pazienti superiore ad 1 anno.
Il MYMOP è migliorato di 1.0 nel gruppo agopuntura e di 0.6 nel gruppo di controllo. Anche per gli strumenti W-BQ12, EQ-5D e frequenza di consultazioni del medico tutte le differenze sono risultate a favore del gruppo trattato con agopuntura.

Conclusione
L’aggiunta di 12 sessioni di Agopuntura basata sulla teoria dei 5 elementi alla terapia usuale prescritta dal Medico di Medicina Generale ha ottenuto un miglioramento dello stato di salute e benessere del paziente con MUPS che si è protratto per almeno 12 mesi.

Paterson C, Taylor RS, Griffiths P et al. Acupuncture for 'frequent attenders' with medically unexplained symptoms: a randomised controlled trial (CACTUS study). Br J Gen Pract. 2011 Jun;61(587):306-15.

Antonio Losio

 
Clicca qui per essere rimosso dalla mailing list